Roma/Cultura: Stefano Zecchi si dimette dal cda della Fondazione Maxxi

(ASCA) – Roma 9 mag – ”Dopo anni di lavoro non retribuito svolti per garantire una corretta gestione del museo, ritengo opportuno, in seguito all’avvio della procedura di commissariamento della Fondazione, di lasciare l’incarico con la speranza che la mia decisione possa facilitare il necessario processo di rinnovamento e miglioramento dell’attivita’ culturale di una realta’ scientifica straordinaria che il mondo ci invidia”. Lo ha detto, in una nota, il consigliere di amministrazione della Fondazione Maxxi, Stefano Zecchi al ministro per i beni e le attivita’ culturali, Lorenzo Ornaghi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi