SALONE LIBRO: FORNERO,LIBRI SIMBOLO CRITICITA’ E SUPERAMENTO

(ANSA) – TORINO, 10 MAG – “Il libro è un simbolo delle nostre criticità  e un modo per superarle”. Con queste parole il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, ha inaugurato oggi, fra una calca di fotografi e giornalisti, la XXV edizione del Salone del Libro di Torino. “Mi fa piacere essere nella mia città  ad inaugurare questa edizione del Salone che compie un quarto di secolo – ha sottolineato la Fornero – in cui le nostre prospettive di vita hanno subito un mutamento radicale. Il libro ha accompagnato ed interpretato questo cambiamento”. La Fornero ha anche ricordato che: “Ciascun aspetto del sapere umano ha avuto nelle diverse epoche libri che sono stati il punto di riferimento. La nostra epoca sta cercando i suoi libri, i suoi punti di riferimento e questo salone è il laboratorio della ricerca”. E, “tra le migliaia di libri che ci sono qui, magari non lo sappiamo – ha detto il ministro – ma ci sono le risposte agli interrogativi che in questi momenti di difficoltà  ci stiamo ponendo”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari