ROMA FILM FEST: POLVERINI, CON MULLER POTRA’ ESSERE STRAORDINARIO

(AGI) – Roma, 10 mag. – “Ho fortemente sostenuto la nomina di Marco Muller. Con lui, Mancini e Ferrari abbiamo definito la governance che mi auguro sapra’ dare a Roma un festival straordinario”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, commentando il via libera di ieri, da parte del cda del Festival internazionale del film di Roma, al bilancio e alle date della kermesse ora guidata dall’ex direttore della mostra di Venezia. Quanto alle polemiche con Torino, la governatrice si e’ augurata che quello di Roma non entri “in conflitto con altri festival” e si e’ detta “convinta che, per il 2013, anche sulle date si trovera’ una posizione comune”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo