RAI: IN CDA SOLO VAN STRATEN ASTENUTO SU MANOVRA CORRETTIVA

(AGI) – Roma, 10 mag. – La manovra correttiva da 46 milioni di euro del bilancio di previsione 2012 Rai e’ stata approvata dal Cda di Viale Mazzini con la sola astensione del consigliere Giorgio Van Straten, di area Pd. Lo apprende l’Agi. La manovra si e’ resa necessaria in seguito alla flessione dei ricavi pubblicitari prevista per l’anno in corso dalla Sipra e stimata al momento in un -5% su base annua, ovvero 50 milioni di euro rispetto alla previsione di inizio anno. Una stima di flessione legata all’andamento della raccolta pubblicitaria registrata nel primo trimestre dell’anno in corso, quando i risultati negativi sono stati a due cifre percentuali.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi