TLC

11 maggio 2012 | 15:10

Telefonica/ Da vendita asset no core prevede raccogliere 1,5 mld

Tra questi Atento, Rumbo, quota Portugal Telecom e alcune torri

Milano, 11 mag. (TMNews) – Telefonica prevede di raccogliere circa 1,5 miliardi di euro dalla vendita di asset non strategici, attualmente in corso. Tra questi, ha spiegato il management nel corso della conference call sui risultati trimestrali, figurano Atento (la sua divisione di call center), Rumbo (l’agenzia di viaggi online di cui possiede il 50%), la partecipazione in Portugal Telecom che ancora detiene e una serie di ripetitori non strategici.

L’obiettivo finale è la riduzione del debito, ha spiegato Telefonica, che ha confermato l’obiettivo 2012 di un rapporto debito/ebitda a 2,35 rispetto al 2,55 registrato a fine marzo.