Tlc/ Giapponese Docomo: Opa da 224 mln su italiana Buongiorno

Fondata a Parma nel 1999 realizza 80% fatturato all’estero

Roma, 14 mag. (TMNews) – Shopping in Italia del gigante delle telecomunicazioni giapponese NTT Docomo: ha annunciato una offerta pubblica di acquisto sull’intero capitale di Buongiorno, società  specializzata su contenuti e applicativi in particolare per la telefonia mobile, per un ammontare totale che potrebbe raggiungere 224 milioni di euro.

Fondata a Parma nel 1999 Bungiorno è una impresa molto focalizzata sui mercati esteri dove realizza l’80 per cento del suo fatturato.

NTT Docomo ha messo sul piatto 2 euro per azione Buongiorno e ha precisato che riterrà  l’offerta riuscita se si aggiudicherà  almeno i due terzi del capitale. Il presidente della società  italiane, Mauro Del Rio, ha deciso di aderire con il 20 per cento di capitale che controlla. Negli scambi di tarda mattina a Milano le azioni Buongiorno schizzano al rialzo del 13,06 per cento a quota 1,974 euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci