Manager

15 maggio 2012 | 10:55

Lorenzo Viganò, business manager di Nestlé

Il 14 maggio 2012 Lorenzo Viganò è stato nominato business manager della divisione Nestlé professional super premium beverages, ruolo che ricopre da marzo 2012. Nello svolgimento delle sue attività  riporta direttamente a Francisco Deolarte, global head di Nestlé professional super premium beverages.
Lorenzo Viganò 45 anni, sposato e padre di due bambini, vanta una carriera ventennale nell’area commerciale. Entrato a far parte di Heineken Italia nel 1991 come brand manager ha ricoperto diversi ruoli all’interno del gruppo: nel 1995 ha assunto la carica di category manager per poi ricoprire nel   1997 il ruolo di project leader franchising. Successivamente, dopo aver assunto per tre anni la carica di trade marketing manager, è stato nominato nel 2003 amministratore delegato di Bevit Import, società  del gruppo Heineken che gestisce la selezione, l’importazione e la commercializzazione di Birre Speciali e succhi di frutta sia nel canale retail che nel fuori casa. Infine nel 2007 è stato nominato business unit director out of home di Heineken Italia, carica che ha ricoperto fino alla recente nomina di business manager della divisione Nestlé professional super premium beverages Italia.
A Lorenzo viene affidata la gestione di una gamma di bevande calde e fredde denominata ‘Viaggi’ che comprende il caffè, il latte e la cioccolata. Tra gli obiettivi assegnati al nuovo manager vi sono la creazione della nuova divisone e lo sviluppo del business nel mercato italiano.