Televisione

15 maggio 2012 | 10:48

RAI: TORTORELLA SI CANDIDA,FRECCERO ‘GIA’ TANTI MAGHI ZURLI’

(ANSA) – ROMA, 15 MAG – “In Rai Mago Zurlì non sarebbe una novità  visto che ce ne sono già  molti”: così il direttore di Rai4 Carlo Freccero risponde alla provocazione di Cino Tortorella che si è autocandidato, insieme a Topo Gigio, alla direzione della Rai. L’ex Mago Zurlì ha scritto una lettera di autocandidatura al premier Mario Monti, pubblicata sul Corriere della Sera, in cui indica Topo Gigio come collaboratore, in quanto simbolo di una tv pubblica di qualità . Ospite oggi del programma Caterpillar di Radio2, Freccero rilancia: “Ritengo di non essere assolutamente il miglior candidato alla direzione della Rai, ma di aver proposto insieme a Michele Santoro un metodo per cui si possano scegliere i dirigenti di questa azienda non perché appartenenti a qualche P2, P4 o P6 ma attraverso il loro curriculum”. Tortorella nella lettera a Monti ha spiegato di non voler “ardire a a paragonarsi a Michele Santoro, ma – scrive – posso assicurare che ho realizzato programmi molto più gradevoli e intelligenti di quelli di Freccero”. Progetto di fondo, “ridare alle famiglie italiane la Tv dei Ragazzi indecentemente cancellata dalla programmazione Rai”. (ANSA).