RCS: BAZOLI, PATTO NON E’ MORTO, ARRIVERA’ A SCADENZA

(AGI) – Milano, 16 mag. – Il Patto di sindacato di Rcs non e’ morto. Lo sottolinea Giovanni Bazoli, presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo e rappresentante di Mittel nel Patto, rispondendo cosi’ alle dichiarazioni polemiche di Diego Della Valle e Massimo Pini. “Non ho questa sensazione”, ha sottolineato il banchiere dicendosi convinto che l’accordo restera’ in vita almeno fino alla sua scadenza.   Sulla questione dell’ad del gruppo editoriale, ancora non individuato, Bazoli si e’ limitato a dire che la nomina arrivera’ entro maggio: “Sono certo che arrivera’ entro fine mese, questa e’ una certezza”, ha detto a margine dell’esecutivo Abi. (AGI) Mi3/Mau/Chi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari