New media

16 maggio 2012 | 16:29

General Motors/ Elimina la pubblicità  da Facebook

Social network teme reazione a catena a ridosso dell`Ipo
New York, 16 mag. (TMNews) – General Motors dice basta alle pubblicità  su Facebook. La decisione è stata presa dai dirigenti marketing dell`azienda, che hanno stabilito lo scarso impatto delle costose inserzioni sugli utenti. La notizia arriva in un momento delicato per l`azienda di Palo Alto, che lancerà  giovedì la tanto attesa Ipo che potrebbe fare schizzare il valore del sito fino a 104 miliardi di dollari.
Il colosso dell`auto, come spiega il Wall Street Journal, non scomparirà  completamente dal social network, ma aumenterà  gli sforzi pubblicitari tramite l`utilizzo gratuito di pagine interne. “Stiamo rivalutando il nostro advertising su Facebook”, ha spiegato il responsabile marketing Joel Ewanick. General Motors risparmierà  così 10 milioni di dollari spesi in pubblicità  sul sito, una cifra irrisoria su un fatturato di 3,7 miliardi di dollari.
Per Facebook, tuttavia, le conseguenze potrebbero essere pesanti. La decisione di General Motors rischia infatti di portare altre aziende a ritirare le pubblicità  dal social network, incidendo sulle sue casse e sulla sua immagine proprio mentre si trova sotto i riflettori di tutto il mondo.