Comunicazione

17 maggio 2012 | 10:34

Agcom: Giulietti, Camera votera’ due commissari ma candidati sono ignoti

(ASCA) – Roma, 17 mag – ”Mercoledi si votano alla Camera i due commissari dell’ authority per le Garanzie nelle comunicazioni, i grandi partiti non hanno comunicato neanche i nomi, ma senza trasparenza non si deve votare”, dichiara Beppe Giulietti a Radio Radicale. ”Si ignora la richiesta di migliaia di persone che, con la raccolta di firme di Open Media Coalition, chiedevano che questa volta si potessero presentare candidature e autocandidature, che si potessero conoscere prima almeno i nomi dei candidati nelle Commissioni di merito. Nulla di tutto questo e’ accaduto”, continua il deputato del gruppo Misto. ”Condivido quanto detto dal segretario Bersani che il Pd non tornera’ a votare per il rinnovo del cda Rai con la pessima legge Gasparri. Siamo contrari alla delega ai partiti sul servizio pubblico e mi auguro che il segretario tenga duro fino alla fine. Questa mala politica e’ il migliore alimento per l’antipolitica, e’ inutile lamentarsi dopo. Mi permetto di suggerire a Bersani di invitare tutte le forze politiche e associative a riunirsi per trovare una linea comune contro la metastasi che uccide la Rai”, conclude Giulietti.