RAI: LEI, PLURALISMO ED EQUILIBRIO PER SERVIZIO PUBBLICO

(ANSA) – ROMA, 17 MAG – “Il servizio pubblico ha bisogno di pluralismo ma anche di equilibrio. Cerchiamo di essere sempre più pluralisti ed equilibrati in Europa e a livello internazionale”. Lo ha detto il direttore generale della Rai, Lorenza Lei, oggi alla conferenza stampa di presentazione di ‘Rai3: Vent’anni dopo l’uccisione di Falcone e Borsellino’ alla presenza del ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri. “E’ un problema – ha sottolineato Lorenza Lei – di come si racconta , quale linguaggio si usa e del senso di responsabilità  nel racconto. Bisogna continuare questa opera di responsabilizzazione di tutta l’azienda che sarà  un soggetto determinante spero per dare un contributo significativo al riequilibrio”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi