Telecom/Fitch:Rating dipende da ricavi Italia no da vendita asset

Cessione media comporterebbe piccola modifica del profilo credito
Milano, 17 mag. (TMNews) – Il profilo di credito di Telecom Italia dipende dall’esposizione del gruppo alla debole economia italiana non dalle previste cessione di asset. E’ quanto sostiene l’agenzia di rating Fitch.
“La vendita di TI Media – scrive Fitch, stimando un valore di 250 milioni per l’asset – comporterebbe solo una piccola modifica del profilo di credito del gruppo”. “Un fattore più determinante sarebbe invece un eventuale calo della domanda di servizi di telefonia causato dalla debolezza dell’economia italiana e da ulteriori misure di austerità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci