Televisione

18 maggio 2012 | 13:27

Tv/ascolti: reti Mediaset vincono prima e seconda serata

(ASCA) – Roma, 18 mag – Ieri, giovedi’ 17 maggio 2012, le Reti Mediaset si sono aggiudicate prima e seconda serata rispettivamente con 10.108.000 telespettatori totali (share del 42.85% sul target commerciale) e 4.071.000 telespettatori totali (share del 39.89% sul target commerciale). Canale 5 e’ rete leader in prima e seconda serata rispettivamente con 5.307.000 telespettatori totali (share del 22.95% sul target commerciale) e 1.865.000 telespettatori totali (share del 17.88% sul target commerciale). Il Tg5 delle ore 13.00 e’ al vertice dell’informazione sul pubblico totale con 3.315.000 telespettatori (21.50% di share commerciale); l’edizione delle ore 20.00 e’ la piu’ seguita sul pubblico attivo con una share del 23.15%, pari a 4.161.000 telespettatori totali. Sempre bene Studio Aperto delle 12.25 visto da 2.191.000 telespettatori totali con una share del 22.27% sul target commerciale. Da segnalare in particolare: su Canale 5, Striscia la Notizia e’ il programma piu’ visto della giornata con 6.416.000 telespettatori, pari al 28.08% di share sul target 15/64 anni. A seguire, ”Benvenuti a tavola-Nord vs Sud” e’ il programma piu’ visto della prima serata tra il pubblico 15-64 anni con una share del 20.69% e 4.404.000 telespettatori totali; in seconda serata, ”Matrix” raccoglie il 12.82% di share sul pubblico attivo (868.000 telespettatori totali); su Italia 1, in prima serata, bene ”Mistero” che ha realizzato una share dell’11.86% sul target commerciale, pari a 1.977.000 telespettatori totali; a seguire, ”Magicland” registra una share dell’11.07% sul target commerciale (450.000 telespettatori totali). Canali tematici Mediaset: Iris e’ la rete tematica piu’ vista in prima serata: benissimo il film ”Ore 10: calma piatta”, che raggiunge 464.000 telespettatori totali, share dell’1.94% sul pubblico attivo; su Mediaset Italia 2, in day time, le regate di vela dell”’America’s Cup World Series” di Venezia sono state viste da 25.000 telespettatori pari allo 0.25% sul target uomini 15-34 anni.