TLC

18 maggio 2012 | 16:24

AGCOM: QUINTARELLI SI CANDIDA E METTE SU INTERNET IL SUO CV

CAMPAGNA WEB CHIEDE CHE INFORMATICO VADA A PRESIEDERE AUTORITA’

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Credo che le competenze che ho acquisito durante le mie esperienze potrebbero essere un valido contributo al lavoro dell’Agcom. Ho reso disponibile la mia candidatura anche sperando con ciò di dare un contributo ad aumentare la trasparenza e competenza delle nomine, campagna per la quale mi sono adoperato. In particolare per L’Agcom ritengo sia un punto nevralgico per il futuro”: così Stefano Quintarelli spiega sul suo blog la candidatura a presidente dell’Autorità  Garante per le Comunicazioni, mettendo online, a disposizione di tutti, anche il suo curriculum vitae. Da qualche giorno oltre undicimila persone hanno firmato la campagna online ‘Quintarelli 4 president’ e il suo nome è diventato popolare su Twitter. “Internet non è solo il media, è il backbone della produzione, il fulcro della commercializzazione, della socializzazione. E’ una dimensione della nostra stessa esistenza”, spiega sul blog Stefano Quintarelli. Veronese, classe 1965, informatico, è stato tra i pionieri dell’internet commerciale in Italia, si è battuto per l’agenda digitale nel nostro Paese e per la neutralità  della rete. Attualmente dirige l’area digitale del Sole24ore. “Il futuro è già  qui, solo che non è distribuito in modo uniforme”, recita una massima di Gibson che spesso cita a convegni e lezioni. “In una istituzione importante come è Agcom, a mio avviso, sono importanti diversi tipi di esperienze: istituzionale, giuridica, di mercato, tecnologica. Come si evince dal mio curriculum, le mie esperienze riguardano prevalentemente gli ultimi due aspetti. Credo che le competenze che ho acquisito potrebbero essere un valido contributo al lavoro dell’Autorità ”, conclude Quintarelli. (ANSA).