Google non condivide conclusioni Ue su questioni antitrust nel web

MILANO (MF-DJ)–Google non condivide la posizione assunta dalla Commissione antitrust europea nella controversia sulla libera concorrenza nel suo motore di ricerca che la vede opposta ad una dozzina di societa’, tra cui Microsoft e Expedia. Dopo che la Commissione europea ha annunciato di voler offrire al gigante di Mountain View la possibilita’ di introdurre degli accorgimenti per risolvere le questioni poste dal drappello di aziende, il portavoce di Big G Al Verney ha dichiarato che “pur avendo studiato rapidamente le conclusioni della Commissione, possiamo affermare di non trovarci d’accordo, ma saremo comunque felici di affrontare ogni eventuale problema con loro”. Al Verney ha inoltre aggiunto che “la concorrenza sul web e’ aumentata enormemente negli ultimi due anni da quando la commissione ha avviato l’indagine e la concorrenza cui Google deve far fronte e’ enorme”. “L’innovazione online non e’ mai stata cosi’ elevata”, ha concluso il portavoce respingendo le accuse secondo cui Google starebbe distorcendo il mercato e oscurando alcuni concorrenti. red/est/car

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti