WIND: IBARRA, PRONTI AD INVESTIRE PER PRIMEGGIARE NEL ‘CONSUMER’

(AGI) – Roma, 22 mag. – L’obiettivo e’ di portare Wind “al primo posto nel mercato consumer in Italia e di crescere velocemente nel segmento corporate”: cosi’ Maximo Ibarra, da poco al timone della societa’, traccia le linee guida del suo programma all’indomani di una trimestrale che ha visto crescere i clienti nel fisso e nel mobile. “Siamo sulla strada giusta per raggiungere questi obiettivi – precisa il top manager di origini abruzzesi – poiche’ nell’attuale, difficile, contesto economico, la proposta di Wind e’ una grande opportunita’ per tutti i clienti”.
“Nel corso dei prossimi dodici mesi – assicura Ibarra – Wind proseguira’ ad investire significativamente nel mobile internet sfruttando al meglio le licenze LTE, recentemente acquisite, per cogliere tutte le opportunita’ della domanda di broadband in forte crescita”.
La recente nomina di Maximo Ibarra come amministratore delegato di Wind, e’ frutto di una decisione presa dal composito controllo russo-norvegese-egiziano della societa’, e va letta – dicono gli analisti del settore – come un chiaro riconoscimento al management italiano che ha portato l’azienda (guidata nelle funzioni tecnico-commerciali proprio da Ibarra prima che ne diventasse numero uno), a registrare performance brillanti. Wind ad oggi, infatti, rappresenta il 30% dell’ ebitda dell’ intera Vimpelcom.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci