Scienza/ Microsoft entra nella “città  della tecnologia” russa

Centro ricerche creato nel complesso di Skolkovo

Roma, 22 mag. (TMNews) – Microsoft investirà  dieci milioni di dollari per creare un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Russia nella cittadina di Skolkovo, un suburbio di Mosca. La notizia è stata resa nota da Viktor Vekselberg, presidente della Fondazione Skolkovo, che gestisce un centro d’innovazione e alta tecnologia fondato nel 2010. Una vera città  della scienza, con 30 mila residenti e in cui agiscono circa trecento aziende che si occupano d’innovazione, favorite da leggi speciali. Nel polo scientifico organizzato da Microsoft andranno a lavorare circa 100 ricercatori con l’impegno di sviluppare soluzioni software e nuove piattaforme. Il centro dovrebbe essere pienamente operativo entro il 2015, e collaborerà  con diversi istituti russi, tra cui l’Università  di Scienza e Tecnologia.
La collaborazione di Microsoft con Skolkovo è iniziata nel 2010, quando Steve Ballmer, l’amministratore delegato del gruppo di Redmond, e Viktor Vekselberg hanno firmato il primo accordo. Tra i risultati ottenuti, lo sviluppo di Cloud Numerics, una biblioteca di tipo matematico progettata per l’uso nel cloud e già  a disposizione per gli enti di ricerca.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti