Televisione

23 maggio 2012 | 12:10

RAI: DI BELLA NON VUOLE ‘CEDERE’ VIANELLO A RAI2

(AGI) – Roma, 23 mag. – Il direttore di Rai3 Antonio Di Bella, non vuole ‘cedere’ Andrea Vianello a Rai2. La determinazione di Di Bella e’ tale – apprende l’Agi – che e’ pronto a fermare il conduttore, avvalendosi delle prerogative di cui dispone, oltre che bloccare la messa in onda di ‘Agora”, il programma di approfondimento del mattino della terza rete, programma premiato dagli ascolti. La querelle nasce dal fatto che Vianello e’ stato individuato come conduttore ideale di un nuovo programma di approfondimento giornalistico della prima serata di Rai2 al giovedi’. (AGI) Vic/Msc (Segue)
L’ipotesi Vianello era inserita nel pacchetto dei palinsesti autunnali di cui anche oggi il Cda Rai si e’ occupato, senza pero’ arrivare a una decisione sull’intera programmazione, rinviando alla prossima settimana la discussione e l’eventuale voto. Portare Vianello su Rai2 il giovedi’ sera per un programma teoricamente in grado di sostituire ‘Annozero’ sia per i temi trattati sia per l’interesse del pubblico, era la scommessa di questi palinsesti autunnali, ma la difficolta’ e’ sorta con il mancato via libera da parte di Di Bella, innescando cosi’ una sorta di conflitto di competenze tra strutture aziendali. (AGI) Vic/Msc