Editoria

23 maggio 2012 | 12:42

Rcs: Bazoli, bene se c’è convergenza su nuovo a.d.

MILANO (MF-DJ)–”Bene, se c’e’ una convergenza io sono contento”. Lo ha affermato Giovanni Bazoli, presidente del Cds di Intesa Sanpaolo, a margine di un evento del Fai, rispondendo a chi gli faceva notare che da qualche giorno gli organi di stampa riferiscono di una progressiva convergenza dei membri del patto di Rcs sulla figura di Pietro Scott Jovane per la guida della casa editrice di via Solferino. “Io avevo pronosticato che prima della fine del mese si sarebbe fatta la scelta”, ha aggiunto ancora Bazoli, spiegando che “mi fa piacere sentire – se e’ davvero cosi’ – che si conferma la mia previsione”. Entro la fine della settimana tornera’ infatti a riunirsi il board di Rcs ed e’ quindi probabile che a circa un mese dalla formazione del nuovo Cda si sapra’ finalmente il nome del nuovo a.d.. ofb/lab