TV: APT,MEDIASET NON RISPETTERA’ QUOTE PRODOTTO INDIPENDENTE

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – “I dati di investimento sull’audiovisivo del biennio 2012-2013 forniti da Mediaset, in polemica col presidente dell’Anica Riccardo Tozzi, confermano i timori dell’Apt che il Gruppo non rispetterà  le quote di investimento previste dalle norme nazionali a favore della produzione indipendente”. E’ l’allarme lanciato dall’Associazione produttori televisivi, all’indomani della precisazione di Cologno Monzese secondo la quale Mediaset investirà  “nel biennio 2012-2013, soltanto nell’audiovisivo italiano, escluse le produzioni di intrattenimento, oltre 335 milioni di euro”, in particolare 235 milioni nella fiction e oltre 100 milioni nel cinema italiano. “L’Apt – conclude la nota dei produttori – sottolinea che Mediaset produce con strutture proprie gran parte dei programmi di fiction e intrattenimento”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi