Televisione

23 maggio 2012 | 15:59

MEDIASET: CONSULTA, SLITTA DECISIONE SU IMPEDIMENTO BERLUSCONI

(AGI) – Roma, 23 mag. – La Corte Costituzionale ha rinviato la decisione relativa al conflitto di attribuzione tra poteri, sollevato da Palazzo Chigi, in relazione all’udienza del processo Mediaset, che vede accusato Silvio Berlusconi di frode fiscale, svoltasi il 1 marzo 2010, durante la quale i giudici milanesi rigettarono la richiesta di rinvio presentata dalla difesa perche’ l’allora premier era impegnato in una riunione del Cdm, con all’ordine del giorno il Ddl anticorruzione. (AGI)(AGI) – Roma, 23 mag. – La Consulta ha emesso un’ordinanza istruttoria, con la quale chiede ai magistrati di milano di poter acquisire i verbali del dibattimento del processo, che e’ tuttora in corso davanti al Tribunale di Milano. Solo dopo aver vagliato questi atti, la Corte prendera’ una decisione nel merito. (AGI) Oll/Msc (Segue)
Con il conflitto sollevato, la presidenza del Consiglio dei ministri chiede di dichiarare che l’impegno di presiedere e dirigere una riunione di Cdm e’ un legittimo impedimento per chi riveste funzioni di premier a partecipare ad un’udienza in Tribunale, anche se precedentemente concordata. A tal fine, nel ricorso si chiede di annullare l’ordinanza con cui i giudici di Milano rigettarono la richiesta di rinvio e tutti gli atti istruttori compiuti in quell’udienza. (AGI) Oll/Msc