Rai: Van Straten, via il Dg e tutto il Cda (Corsera)

(ASCA) – Roma, 25 mag – “E’ da incoscienti non procedere a sostituire questo direttore generale e questo consiglio di amministrazione”. Lo afferma al Corriere della Sera Giorgio Van Straten, consigliere di amministrazione Rai in quota centrosinistra. ”Il mio – spiega – e’ un appello rivolto a tutti, per amore dell’azienda. Non ci sono calcoli politici. Sono d’accordo totalmente con l’esigenza del Pd di procedere a una riforma dei criteri di nomina dei vertici della Rai. Ma non posso condividere che nell’immediato, per una questione di principio, si giochi una partita politica sulla pelle della Rai”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi