Cultura: scelta la cinquina finale del 50mo premio Campiello

(ASCA) – Padova, 25 mag – Otto voti a ”La collina del vento” di Carmine Abate (Mondadori); 7 voti a ”Piu’ alto del mare” di Francesca Melandri (Rizzoli) e a ”Il senso dell’elefante” di Marco Missiroli (Guanda); 6 voti a ”Tutti i colori del mondo” di Giovanni Montanaro (Feltrinelli) e a ”Nel tempo di mezzo” di Marcello Fois (Einaudi). Questa la cinquina del 50mo premio Campiello scelta dalla giuria di letterati presieduta da Massimo Cacciari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari