Editoria

25 maggio 2012 | 14:59

GIORNALISTI: VARATO IL REGOLAMENTO DEL FONDO DI PEREQUAZIONE

PROVVEDIMENTO ANTICRISI PER PENSIONI DIRETTE E DI REVERSIBILITA’

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – E’ stato sottoscritto nella serata di ieri, presso la sede dell’Inpgi, il regolamento dello speciale fondo di perequazione per le pensioni dei giornalisti italiani. Il presidente dell’Inpgi Andrea Camporese insieme al segretario della Fnsi Franco Siddi hanno reso operativo lo strumento inserito, in occasione del rinnovo del 2009, all’interno dell’art. 21 del Contratto Nazionale di Lavoro Giornalistico. Il Fondo, che sarà  costituito con autonoma gestione presso l’Inpgi, avrà  il compito – informa una nota – di tutelare le prestazioni pensionistiche erogate ai giornalisti ed ai titolari di pensione di reversibilità , mediante prestazioni integrative del reddito. Le risorse per questi interventi integrativi saranno attinte dallo speciale ‘Conto gestione Fondo contrattuale perequazione’ su cui – dal 1 gennaio 2010 – vengono accantonati specifici contributi versati dai giornalisti, professionisti e pubblicisti, titolari di rapporto di lavoro dipendente regolato dal Contratto Fnsi/Fieg. Il Fondo sarà  gestito, a titolo totalmente gratuito, da un apposito Comitato tecnico presieduto dal presidente dell’Inpgi e composto da altri tre componenti, uno indicato dal medesimo Istituto di previdenza e gli altri due designati periodicamente dalla Fnsi. Il Comitato tecnico – che si riunirà  entro i prossimi 90 giorni – tenuto conto dell’entità  dei trattamenti pensionistici erogati e delle variazioni del costo della vita, avrà  il compito di adottare i provvedimenti di adeguamento delle pensioni in essere individuando forme e misura degli interventi nonché i soggetti interessati e le eventuali priorità  tra di loro. (ANSA).