Trend online

28 maggio 2012 | 9:42

LIQUIDA

Sostituire i giornalisti con un software in grado di costruire un articolo leggibile partendo da dati grezzi come le quotazioni di Borsa o le classifiche sportive. Ci stanno provando due società  americane, la Narrative Science di Chicago e la Automated Insights di Durham (North Carolina). Secondo quando scrive Wired.it i risultati sembrano interessanti. Anche l’italiana Liquida sta lavorando nel campo dell’intelligenza artificiale applicata all’informazione e ha messo a punto un sistema che automatizza un altro aspetto del lavoro giornalistico, quello redazionale: la scelta dei contenuti da mettere in pagina, tratti da blog e quotidiani on line, sulla base di algoritmi che premiano la tempestività , la qualità , ma soprattutto il ‘buzz’, la capacità  cioè di generare discussioni in Rete. I frutti di questa redazione automatica si vedono nel nuovo sito di Liquida, presentato il 9 maggio a Milano. Il suo simbolo? Un piccolo automa giocattolo caricato a molla.