Tlc: per Agcom montiano Cardani in pole position

ROMA (MF-DJ)–Il nome forte per il futuro delle comunicazioni italiane e’ quello di Angelo Cardani. E’ lui, bocconiano e montiano di lungo corso ad essere davanti a tutti nella corsa per la guida dell’Agcom.
E’ quanto scrive oggi Affari & Finanza di Repubblica spiegando che a Cardani spettera’ la decisione su diversi dossier importanti, uno tra tutti l’asta sulle frequenze del digitale terrestre. La nomina fino a poche settimane fa veniva data per certa anche per evitare l’assalto dei partiti alla poltrona attualmente di Corrado Calabro’, ma al momento niente e’ stato ancora deciso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci