Rai/ Giulietti: Governo ponga subito fine a questo cda

In atto vero e proprio suicidio politico, editoriale, aziendale

Roma, 31 mag. (TMNews) – Beppe Giulietti, parlamentare presidente dell’associazione per la libertà  di informazione ‘Articolo 21’ ha chiesto al Governo di non indugiare oltre sul rinnovo del cda Rai, alla luce dell’esito della riunione di oggi a viale Mazzini.
“Spetta ora in primo luogo al governo porre fine a questa esperienza ed indicare una soluzione che segni il radicale superamento dell’esistente, nei metodi e nelle persone”, ha affermato.

“Se qualcuno ha ancora a cuore il destino della Rai e di una grande impresa Italiana – ha detto ancora Giulietti- ha oggi il dovere di porre fine alla agonia e di staccare subito la spina a quello Che ancora resta del gruppo dirigente. Dopo mesi di discussioni sui palinsesti il Consiglio di amministraziine si è spaccato sui palinsesti da presentare alla azienda e agli inserzionisti. Si tratta di un vero e proprio suicidio politico,editoriale, aziendale”.

Pol/Tor

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi