Cinema: per l’Italia incassi allarmanti, si aspetta l’autunno

(ASCA) – Roma, 1 giu – Gli incassi dei film italiani sono allarmanti, ma nella prossima stagione arriveranno i film piu’ attesi di cui sono state gia’ scelte le date di uscita: il 28 settembre arrivera’ al cinema ”Reality” di Matteo Garrone, il 26 ottobre ”Io e Te” di Bernardo Bertolucci, il 31 ottobre ”I due soliti idioti” e sempre a fine ottobre ”Viva l’Italia” di Massimiliano Bruno. Previsto per il 9 novembre ”Venuto al mondo” di Sergio Castellitto e per il 23 novembre ”Il peggior Natale della mia vita” di Alessandro Genovesi. Il periodo delle feste natalizie sara’ il piu’ importante per gli incassi italiani, il 14 dicembre tornera’ al cinema Checco Zalone diretto da Gennaro Nunziante, il 1 gennaio ”Tutto tutto e niente niente” di Giulio Manfredonia con Antonio Albanese e il 25 gennaio ”Pazze di Me” di Fausto Brizzi. Ancora non decise le date di molti film italiani gia’ pronti diretti da Marco Bellocchio, Marco Risi, Paolo Virzi’, Silvio Soldini, Francesco Amato, Paolo Franchi, Gabriele Salvatores, Francesca Comencini, Pierfrancesco Diliberto,v Edoardo Gabbriellini, Alessandro Gassman, Giuseppe Piccioni, Susanna Nicchiarelli, Umberto Carteni, Federico Zampaglione, Giorgio Diritti, Pappi Corsicato e film ancora sul set, tra i quali i nuovi film di Giuseppe Tornatore, Giacomo Campiotti, Valeria Golino e Maria Sole Tognazzi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo