FACEBOOK: CO-FONDATORE BRASILIANO, ZUCKERBERG UN VISIONARIO

SAVERIN NEGA CONTRASTI CON EX COLLEGA, ‘AMMIRO SUA TENACIA’

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 31 MAG – “Posso solo parlar bene di Mark, non provo nessun risentimento: è stato un visionario”. Lo afferma, a proposito dell’inventore di Facebook, Mark Zuckerberg, il brasiliano Eduardo Saverin, co-fondatore del social network. In un’intervista esclusiva alla rivista brasiliana ‘Veja’, Saverin rivela dettagli dei primordi dell’impresa, oggi quotata in Borsa, ma non mostra rancore per l’ex collega Zuckerberg. Anzi. “E’ da ammirare come Mark sia riuscito a mantenere il suo obiettivo sin dal primo giorno”, ha aggiunto il brasiliano, secondo cui “la grande forza di Facebook” deriva dal fatto che “le persone si presentano per chi sono, senza pseudonimi”. Ricordato soprattutto per i suoi contrasti con Zuckerberg nel film ‘The Social Network’ (2010), che racconta la nascita e lo sviluppo di Facebook, Saverin sostiene che la pellicola non rappresenta fedelmente la realtà : “Quella è Hollywood – sottolinea – non è un documentario”. Oggi Saverin è un imprenditore di successo, oltre a mantenersi come socio numero 2, appena dietro a Zuckerberg, dell’impresa che ha contribuito a fondare. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti