TV: SANTORO-SERVIZIO PUBBLICO, AL VIA PREMIO VIDEOREPORTER

(ANSA) – ROMA, 1 GIU – Michele Santoro e l’Associazione Servizio Pubblico istituiscono un premio per videoreporter emergenti: Generazione Reporter. L’obiettivo – spiega una nota diffusa dalla redazione del programma – è di promuovere talenti emergenti nell’ambito del giornalismo di inchiesta. I tre video vincitori verranno premiati (1/o classificato 5.000 euro; 2/o classificato 3.000 euro; 3/o classificato 2.000 euro) e pubblicati sul sito serviziopubblico.it. I candidati (di età  compresa fra 18 e 30 anni) dovranno inviare un reportage, della durata minima di 5 minuti e massima di 15 minuti, che racconti un aspetto della realtà  considerato di interesse pubblico. Una commissione formata da Carlo Freccero, Giulia Innocenzi, Peter Gomez, Sandro Ruotolo e Alessandro Renna selezionerà  una rosa di sette concorrenti; sarà  poi la rete dei donatori di Servizio Pubblico a scegliere i tre vincitori. I video dovranno arrivare alla sede dell’associazione Servizio Pubblico (Viale Angelico, 92 – 00195 Roma), su supporto dvd, entro il 30 giugno 2012. Regolamento e modulo d’iscrizione sono scaricabili dai siti serviziopubblico.it e associazione.serviziopubblico.it. Per ogni ulteriore informazione, scrivere a generazionereporter@serviziopubblico.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi