AGCOM: VERTICE BERSANI-CASINI, PD PRONTO FAR SPAZIO TERZO POLO

(AGI) – Roma, 5 giu. – Il voto in Parlamento sara’ domani, ma l’Agcom dovrebbe essere composta da due consiglieri indicati dal Pdl, uno dal Pd e uno dal Terzo polo. Di questo si sarebbe parlato in un incontro che si e’ tenuto alla Camera tra il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, e il leader Udc Pier Ferdinando Casini sulle nomine all’Agcom e alla Privacy. Alla riunione hanno partecipato anche Benedetto Della Vedova e i due presidenti dei gruppi parlamentari Democratici, Anna Finocchiaro e Dario Franceschini. Nonostante il Popolo della liberta’ si sia impuntato sulla richiesta di eleggere due dei quatro componenti dell’Agcom di nomina parlamentare, il Partito Democratico e’ rimasto fermo sulla decisione di garantire la piu’ ampia rappresentanza politica. Per questo, i Democratici indicheranno comunque un solo componente e lasceranno il quarto posto alla scelta del Terzo polo. Con l’intesa che si tratti di un nome di profilo tecnico, come quello che fara’ il Pd, e non politico. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G