RAI: MINOLI, SUI PALINSESTI DA CDA SCELTA INSINDACABILE

LAVORO BENE E CON PASSIONE,IMMAGINO CHI SCEGLIE FACCIA LO STESSO

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – “Sui palinsesti dal cda Rai una scelta autonoma e insindacabile”, lo dice il direttore di Rai 150 Giovanni Minoli che, sollecitato dai cronisti, rimane diplomatico sulla vicenda del giovedì sera di Rai2, ancora da definire. “Una casella a sorpresa – sottolinea in occasione della presentazione della nuova serie di Fratelli d’Italia, dal 7 giugno su Rai2 – forse per suscitare l’interesse ulteriore degli inserzionisti”. Minoli ricorda il lavoro fatto con Rai 150 e con i dieci anni di Rai Storia, i tanti premi raccolti e poi sottolinea: “Sia chiaro, io non ho chiesto niente. Sono stato contattato dal direttore di Rai2 al quale ho dato la mia disponibilità , siamo andati insieme dal dg Lei con una proposta che è stata accolta e apprezzata. Da quel momento in poi forse è successo qualcosa che non ho capito. Io non ho bisogno di niente, ho un contratto per un anno, va bene così. Ho solo detto che, se si fosse fatto un programma, avrei avuto bisogno di tempo per realizzare un progetto e non mettere solo un’etichetta su una casella. Sono abituato a lavorare bene, con passione e professionalità , e a presentarmi con il mio lavoro. Immagino che anche chi deve fare scelte, applichi gli stessi criteri”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi