CAMERA RIDUCE SPESE, PER GIORNALISTI NIENTE BOLLETTINI

DELIBERA DEI QUESTORI MOTIVATA DA ESIGENZE DI RISPARMIO

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – I giornalisti parlamentari non hanno più a disposizione bollettini e stampati necessari per seguire i lavori della Camera. Il cosiddetto ‘portafoglio’,cioé l’insieme dei documenti che consente di poter seguire i lavori dell’assemblea anche ai cronisti, ora può essere consegnato solo ed esclusivamente ai deputati. A rendere ‘off-limits’ gli stampati ai giornalisti parlamentari è stata una delibera dei questori di Montecitorio motivata da “esigenze di risparmio”. Ma online i documenti non vengono aggiornati in tempo reale e ciò rende molto più complicato seguire le misure che i deputati vengono chiamati a esaminare e a votare in assemblea.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari