Authority/Fnsi: Poca trasparenza, rinviare voto Camere

Natale: Impressionante sordità  istituzioni e partiti

Roma, 5 giu. (TMNews) – “E’ impressionante la sordità  di istituzioni e partiti alle richieste di trasparenza dell’opinione pubblica”. Lo dichiara in una nota il presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, Roberto Natale.
“Nella vicenda delle nomine per l’Agcom – prosegue – Camera e Senato andranno al voto domani senza nessuna discussione pubblica sui criteri di scelta. Alla raccolta dei curricula non si è avuto il coraggio di far seguire l’indispensabile confronto in sede parlamentare”.

“Non ci si può limitare – sottolinea Natale – a rispondere che la legge non impone questo passaggio. La trasparenza non dovrebbe essere una faticosa concessione, ma un dovere istituzionale: tanto più ora che il rapporto di fiducia tra la politica e i cittadini è ai minimi storici. La Fnsi (insieme alle tante voci che hanno dato vita alla campagna ‘Vogliamo trasparenza’) rinnova l’appello ai presidenti di Camera e Senato e ai capigruppo parlamentari perché decidano il rinvio del voto e assicurino un percorso decisionale comprensibile ai cittadini. E’ ormai impossibile spacciare per tutela del pluralismo quelle che sono soltanto logore logiche di scambio politico”.

Red/Luc

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci