Editoria

06 giugno 2012 | 13:55

Telecom/Fistel Cisl con 108 Rsu torna secondo sindacato

Slc Cgil e Uilcom in calo

Roma, 6 giu. (TMNews) – “La Fistel Cisl è l`unica organizzazione sindacale in crescita di consensi nelle elezioni delle RSU in Telecom, incrementando i voti ed il numero delle RSU, e migliorando del 3,64% il risultato elettorale rispetto ai dati delle precedenti elezioni del 2009. Il riscontro elettorale è ancora più significativo se si considera che il numero dei lavoratori aventi diritto al voto è diminuito di circa 7.000 unità  negli ultimi 3 anni”. E’ quanto sottolinea la segreteria nazionale della Fistel Cisl in una nota nella quale comunica i risultati ufficiali delle elezioni delle Rsu che si sono svolti nell’azienda Telecom in tutta Italia nei giorni scorsi. La Slc Cgil, comunica la Fistel Cisl, passa da 235 Rsu del 2009 a 185 del 2012 e la Uilcom da 117 a 104.

“La Segreteria Nazionale, nel ringraziare tutti i candidati e tutte le lavoratrici e i lavoratori che hanno votato le liste FISTel Cisl si sente maggiormente responsabilizzata a seguire con attenzione, impegno e professionalità  le dinamiche e le politiche del lavoro all`interno dell`Azienda con l`unico obiettivo – afefrma la Cisl – di difendere i diritti e gli interessi dei lavoratori. Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi ci attendono impegni rilevanti a partire dal rinnovo del contratto nazionale , dal rinnovo del secondo livello contrattuale e dai processi organizzativi che deriveranno dal nuovo piano industriale. Su tutte le tematiche la FISTel Cisl sarà  al fianco dei lavoratori per ricercare le migliori soluzioni con determinazione, competenza e responsabilità  e li terrà  costantemente informati sullo sviluppo delle trattative”.

red-eco