Editoria

07 giugno 2012 | 10:19

Editoria/ Telese: Lascio ‘Il Fatto’ e fondo ‘Pubblico’

Tra gli azionisti Lorenzo Mieli e Fiorella Mannoia
Roma, 7 giu. (TMNews) – Luca Telese divorzia dal “Fatto quotidiano”, e fonda il suo quotidiano: si chiamerà  “Pubblico” e uscirà  a settembre, annuncia oggi il giornalista al Corriere della Sera. Una decisione legata principalmente ai dissapori con Marco Travaglio: “La mission di quel giornale si è esaurita. Non è passato dalla protesta alla proposta, Quando il governo Berlusconi è caduto ci siamo detti, ma cosa dobbiamo cambiare?
Travaglio ha detto: nulla. Io ho riposto: tutto. Ecco perchè vado via”.
Di “Pubblico” telese infatti dice di voler fare un “piccolo ‘centro studi’ del cambiamento e della costruzione delle idee”.
Costo in edicola 1,50 euro. Una redazione ‘giovane’ con età  media 35 anni, inclusi alcuni colleghi del “Fatto”., e poi, scrive il Corsera, “firme come Ritanna Armeni, Corrado Formigli, Mario Adinolfi, Marco Berlinguer e Carlo Freccero”.
Tra gli azionisti, scrive il Corriere, oltre allo stesso Telese ci sono Lorenzo Mieli e Fiorella Mannoia.