Editoria: l’Huffington Post sbarca in Spagna

(ASCA-AFP) – Madrid, 7 giu – L’Huffington Post sbarca in Spagna: il popolare blog statunitense fondato nel 2005 da Arianna Huffington, Kenneth Lerer e Jonah Peretti, apre oggi la sua prima home page con una didascalia diretta ed incisiva, ‘Silencio, por favor” (Silenzio, per favore, ndr), a commento di una fotografia che ritrae un Mariano Rajoy dal tono sorpreso, al fianco del ministro dell’Economia, ad occhi chiusi e del ministro delle Finanze nel pieno di una zelante spiegazione. In un’intervista rilasciata all’Afp alla vigilia del lancio, la fondatrice Arianna Huffington ha dichiarato che l’attuale crisi della Spagna e la recessione mondiale sono un ottimo momento per lanciare nuovo modelli e offrire una voce alle persone. Il sito, in joint venture con il quotidiano El Pais, impiega al momento otto giornalisti e due stagisti, sara’ ”completamente indipendente”. A settembre l’Huffington partira’ anche in Italia, in partnership con il Gruppo Editoriale L’Espresso, sotto la direzione di Lucia Annunziata.
rba/red /red

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari