Editoria

07 giugno 2012 | 15:42

Quotidiani – Aprile 2012

Ads, Accertamento Diffusione Stampa. Dati mensili stimati dichiarati dall’editore (media copie per numeri usciti), riferiti al mese di aprile 2012 per le testate a periodicità  quotidiana.

ATTENZIONE
In aprile ha preso il via il nuovo sistema di rilevazione della Ads che non si basa più sulla media dei 12 mesi precedenti ma rileva la diffusione dei singoli mesi. I dati resi noti da Ads il 7 giugno per quotidiani e settimanali riguardano la diffusione del mese precedente, cioè aprile; mentre la diffusione dei   mensili sarà  disponibile a distanza di due mesi. I primi dati sui mensili, riferiti al mese di aprile, usciranno quindi con l’Ads intorno al 7 luglio.
L’adozione di questa nuova metodologia rende impossibile il confronto tra i dati Ads resi noti il 7 giugno e quelli precedenti. La tabella elaborata da Prima sul confronto dei dati riprenderà  dal prossimo mese mettendo a confronti la diffusione di quotidiani e settimanali di aprile con quella di maggio. Per i mensili il confronto sarà  possibile solo da agosto.
Di seguito pubblichiamo una nota dell’Ads che illustra le variazioni tra il preceente metodo di rilevazione e quello attuale.

- Ads – Quotidiani – Aprile 2012 (.xls)


Nota Ads sulla nuova metodologia di rilevamento:

Per opportuna conoscenza, indichiamo di seguito le variazioni più significative rispetto al precedente regolamento Ads.
In merito ai formati, il nuovo regolamento (Art. 2.5.5) prevede che le ‘vendite canali previsti dalle disposizioni di legge’ vengano dichiarate e quindi certificate, secondo la seguente suddivisione:
- formato standard: le copie vendute nel formato che l’editore dichiara ad Ads e nel listino pubblicitario;
- altri formati: le copie vendute in formati diversi (maggiori o minori) rispetto al formato standard. Nel caso questo formato, diverso dal formato standard, abbia una base inferiore a 14 cm (al netto delle tolleranze industriali) le copie non sono conteggiate ai fini Ads. Nel caso il formato standard di una testata abbia una base inferiore a 14 cm le copie sono conteggiate ai fini Ads;
- totale formati: si intende il totale risultante dalla sommatoria delle copie vendute in formato standard e di quelle vendute in altri formati.
In merito alla comunicazione e tempistica dei dati (Articoli 6 e 7), il nuovo regolamento stabilisce che:
- per i quotidiani e i settimanali, siano pubblicati i dati mensili stimati (non più la media mobile) e siano trasmessi ad Ads entro 30 giorni e non più entro 60 giorni. La pubblicazione avverrà  entro il 7 del mese successivo;
- per i mensili, siano pubblicati i dati mensili stimati (non più la media mobile) e siano trasmessi ad Ads entro 60 giorni. La pubblicazione avverrà  entro il 7 del mese successivo.

Vi informiamo inoltre che è stata costituita la Società  Accertamenti Diffusione Stampa Srl. Il consiglio di amministrazione, presieduto dall’Avv. Fabrizio Carotti, è costituito dai seguenti soci così rappresentati.
- Fieg: Azzurra Caltagirone, Fabrizio Carotti, Stefano De Alessandri, Francesco Dini, Giuseppe Ferrauto, Carlo Perrone, Luca Traverso
- Upa: Andrea Imperiali, Giovanna Maggioni, VIttorio Meloni, Raffaele Pastore
- Assap: Isabelle Frances Harvie-Watt, Fidelio Perchinelli
- Fcp: Massimo Martellini
- Unicom: Donatella Consolandi

- Ads – Quotidiani – Aprile 2012 (.xls)

Lascia un commento