Apple dichiara guerra a Samsung per bloccare vendite Galaxy

Infrangerebbe alcuni brevetti dell’iPhone

New York, 7 giu. (TMNews) – Apple dichiara guerra a Samsung per bloccare le vendite negli Stati Uniti del nuovo smartphone coreano Galaxy S3, perché infrangerebbe alcuni brevetti dell’iPhone relativi all’interfaccia utente.
Ma il colosso coreano non mollerà  facilmente la presa. Samsung ha dichiarato che si opporrà  vigorosamente alle richieste fatte da Apple in tribunale e ha confermato il lancio del telefonino sul mercato americano per il prossimo 21 giugno.
“Dimostreremo in tribunale che il Galaxy S3 è un telefono diverso e innovativo”, ha avvertito la società  in un comunicato, sottolineando che “i clienti non si devono preoccupare perché le vendite procederanno come previsto”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti