Televisione

11 giugno 2012 | 9:25

Sky Italia: l’obiettivo è fidelizzare i telespettatori

MILANO (MF-DJ)–Il nuovo, vero obiettivo di Sky Italia, non e’ aumentare il numero degli abbonati, ma fidelizzare i telespettatori, per evitare nuove disdette di contratti.

Una strategia che, come si legge in un articolo di Milano Finanza, ha cancellato il concetto di “saldi”, di offerte low cost per conquistare anche l’ultimo degli indecisi davanti al piccolo schermo a fronte della concorrenza di Mediaset Pr. Ecco perche’ Sky Italia mette sul piatto quasi 50 milioni per riprendersi, a partire da marzo 2013, la Formula 1 in esclusiva assoluta (9 gare saranno girate a una tv in chiaro, molto probabilmente la Rai) dopo averla trasmessa nel 2007-2009. Anche se la Ferrari, uno dei miti dell’Italia sportiva nonche’ traino negli ascolti, non vince il campionato dal 2007. Poco meno di 20 milioni, per strappare la MotoGp (oltre a Moto2 e Moto3) a Mediaset a partire dal 2014, nonostante le due ruote stiano perdendo appeal in tv da quando Valentino Rossi non riesce piu’ a vincere. Un nuovo accordo con la Filmauro di De Laurentiis per una corposa library cinematografica da trasmettere sui canali Cinema e, magari, da inserire nella nuova offerta del video on demand che partira’ in estate. Sono le ultime mosse di Sky Italia. La pay tv satellitare, controllata dalla News Corp di Rupert Murdoch, sta investendo piu’ di tutti in un contesto di mercato alquanto difficile e benche’ a marzo abbia registrato un calo di 85 mila clienti-abbonati.

(Sky Italia e’ la pay tv del gruppo News Corp, societa’ proprietaria di Dow Jones & Co, che insieme a Class E. controlla questa agenzia) red/lab