Cinema: successo per Max Bruno all’Open Roads di New York

(ASCA) – Roma, 11 giu – Successo per ”Nessuno mi puo’ giudicare” di Massimiliano Bruno a New York. Presentato nell’ambito di ”Open Roads”, l’opera prima del regista romano ha registrato lunghi e sentiti applausi. Raggiunta telefonicamente, la produttrice Federica Lucisano ha cosi’ commentato: ”Il successo a NY del film dimostra che anche il sapore della commedia sociale italiana conquista il pubblico internazionale come ci hanno insegnato i nostri maestri negli anni 60!”. Parole condivise dall’attrice Anna Foglietta: ”Questo successo conferma la validita’ del film di Massimiliano Bruno e le risate in sala (arrivate ancor prima della traduzione, nda) dimostrano che quando un film funziona, funziona! Questo in particolare ci rende orgogliosi soprattutto rispetto a chi lo ha definito un film troppo ”romano”. ”Sono felicissimo – ha detto Edoardo Falcone, cosceneggiatore del film – La commedia italiana non e’ morta. E’ chiaro invece che gode ancora di ottima salute. Continuiamo a promuovere il nostro cinema all’estero… Una domanda. Anzi no, una speranza: a quando una distribuzione su vasta scala?”. Per la proiezione nella Grande Mela, e’ arrivata a New York la protagonista del film Paola Cortellesi. Proprio in questi giorni Massimiliano Bruno e’ impegnato sul set con ”Viva l’Italia”, con gli attori Placido, Bova, Gassman, Angiolini e Leo.
dal/sam/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo