Comunicazione

11 giugno 2012 | 11:07

RAI: MERLO (PD), ORA IL GOVERNO SI ATTIVI INDICHI NOMI CDA

(AGI) – Roma, 11 giu. – “La Rai, di fatto, e’ stata commissariata dal Governo con un intervento che ha sacrificato le normali procedure legislative in fatto di nomine. E i partiti, al contempo, come il Pd e molti altri dicono da tempo, devono ritrarsi dalla gestione o dall’occupazione della Rai.
Bene, a fronte di queste oggettive considerazioni, il Cda dell’azienda – ormai fortemente ridimensionato rispetto al passato – venga indicato dal Governo attraverso nomi autorevoli con una riconosciuta indipendenza e imparzialita’”. Lo dice Giorgio Merlo, Pd, Vice Presidente Commissione Vigilanza Rai. “E in Commissione di Vigilanza – prosegue Merlo – si valuteranno l’efficacia e i requisiti richiesti per accedere a quel ruolo. Senza pregiudiziali e senza alcun condizionamento dei partiti. Valuteremo in seguito, con l’azione concreta dei nuovi nominati, se ci troviamo di fronte a commissari liquidatori dell’azienda o a persone che puntano al rilancio e alla qualita’ del servizio pubblico radiotelevisivo”. (AGI)