Manager

11 giugno 2012 | 14:00

Carlo Manconi, amministratore delegato di Investimenti e Sviluppo

Il consiglio di amministrazione di Investimenti e Sviluppo, nella riunione del 23 maggio 2012, ha nominato per cooptazione Carlo Manconi, conferendogli la carica di amministratore delegato.
La nomina si inserisce con continuità  nel percorso di rafforzamento e crescita della società . A seguito della positiva chiusura dell’aumento di capitale, infatti, Investimenti e Sviluppo ha voluto investire in ulteriori professionalità  capaci di attuare proficuamente gli obiettivi definiti nel piano strategico, mettendo a valore il meglio delle esperienze del proprio management.
Carlo Manconi, 45 anni, ha un’ampia esperienza manageriale internazionale sviluppata lavorando in oltre dieci paesi. Laureato nel 1993 in informatica all’Università  di Pisa, ha successivamente conseguito un master in Fluidinamica computazionale. Dopo cinque anni di attività  come ricercatore universitario, ha iniziato un percorso di sedici anni nella consulenza (Accenture, Hitachi, Value Team) e ha ricoperto il ruolo di ceo della branch brasiliana di Value Team dal 2007 al 2012. A seguito dell’acquisizione di Value Team da parte della nipponica Ntt Data, nel giugno 2011, Manconi ha assunto anche il ruolo di ceo di tutte le attività  di Ntt Data in America Latina, incarico ricoperto fino a maggio 2012.
La nomina per cooptazione di Carlo Manconi è conseguente alle dimissioni rassegnate il 23 maggio 2012 dal consigliere Arrigo Ventimiglia di Monteforte. Contestualmente il consigliere Corrado Coen è stato nominato vice presidente con sole deleghe per le operazioni di natura strategica e straordinaria, finalizzate all’implementazione del piano strategico della società . Pertanto, nel maggio 2012, l’organo amministrativo di Investimenti e Sviluppo è composto in maggioranza da amministratori indipendenti: Andrea Tempofosco (presidente); Corrado Coen (vice presidente); Carlo Manconi (amministratore delegato); Alberto Carrara, Gabriella Caruso, Elena Dozio e Edoardo Ginevra (amministratori indipendenti).