RAI: INAUGURATO A SASSARI NUOVO MODELLO STUDIO RADIOFONICO

(AGI) – Sassari, 11 giu. – Sassari e’ la prima sede Rai in Italia ad ospitare un nuovo studio radiofonico, tecnologicamente all’avanguardia, sul cui modello saranno realizzati quelli di tutte le altre sedi dell’azienda. La nuova struttura, nel palazzo di via dei Mille che ospita la Rai dal 1985, e’ stata inaugurata stamane dall’assessore regionale all’Informazione Sergio Milia, insieme al direttore della sede Rai per la Sardegna Romano Cannas e al vice caporedattore Gianni Garrucciu. Nella palazzina, dove un tempo trovava spazio anche la redazione del quotidiano “La Nuova Sardegna”, oltre al moderno studio radiofonico da cui ogni giorno vengono trasmessi contributi per i giornali radio nazionali e regionali e’ presente anche uno studio televisivo che ha gia’ supportato programmi come “Porta a porta”, “Ballaro'” e Rai News 24. La prima redazione della Rai a Sassari era stata inaugurata il 2 gennaio 1966, in uno stabile di fronte al tribunale, ed era nata per rispondere alle specificita’ geografiche, culturali ed etniche delle Regioni a statuto speciale. In seguito erano nate le sedi di Udine e Bolzano, che ancora oggi trasmettono programmi rispettivamente in sloveno e in tedesco e ladino, e Catania. Il nuovo investimento nella sede di Sassari allontana i pericoli della vendita dello stabile di via dei Mille. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai