Comunicazione

12 giugno 2012 | 15:51

MENTANA “VORREI FONDARE PARTITO DEI VENTENNI”

MILANO (ITALPRESS) – “Facciamo circolare i talenti nelle imprese. I ventenni sono una generazione congelata. Dobbiamo dare loro una possibilita’”. Enrico Mentana parla con “A” in edicola da mercoledi’ 13. “La meritocrazia e’ la vera urgenza del paese. Non l’articolo 18 e nemmeno la riforma della scuola. I giovani devono poter tornare a lavorare”.
Il direttore del tg de La7 si schiera con A4job, la campagna lanciata sette mesi fa da “A” che si impegna a mettere in contatto giovani meritevoli con imprese a caccia di talenti. Quattordici grandi gruppi hanno aderito ad A4job e settemila ragazzi hanno gia’ inviato il loro curriculum per partecipare alle selezioni.
“Avete centrato il punto. La poca circolazione dei giovani, nelle aziende come anche nella politica e’ il dramma del nostro paese.
Negli ultimi dieci anni abbiamo messo in freezer un’intera generazione. Piu’ che un paese sembriamo una casa di riposo”.
Mentana ha scritto sulla sua pagina Facebook che se non facesse il giornalista fonderebbe un partito per i ventenni. “Per dare loro una voce con cui confrontarsi, una possibilita’. I giovani non hanno rappresentanza in Italia. Anche se c’e’ la crisi, nessuna poltrona e’ saltata, tutti i grandi vecchi sono rimasti al loro posto”.
(ITALPRESS).