Rai/Merlo: Pd è per rilanciare azienda, non per affossarla

‘Fuorviante e fuori luogo accusa di voler bloccare per cda’

Roma, 13 giu. (TMNews) – “L`accusa al Pd di voler bloccare la Rai per le vicende legate al rinnovo del Cda è fuorviante e del tutto fuori luogo”. Lo afferma il democratico Giorgio Merlo, vicepresidente della commissione parlamentare di Vigilanza Rai.
“Rilanciare il servizio pubblico radiotelevisivo, puntare sulla qualità  della sua programmazione e sganciare l`azienda di viale Mazzini dai condizionamenti della politica sono e restano – aggiunge – i punti salienti del Pd in materia di Rai. I sostenitori della privatizzazione, cioè della distruzione della Rai, stanno da un`altra parte”.

Red/Arc

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi