WikiLeaks: Corte Suprema Gb respinge ricorso Assange

(ASCA-AFP) – Londra, 14 giu – La Suprema Corte britannica ha respinto la richiesta di Julian Assange di riaprire il procedimento contro la sua estradizione in Svezia. Lo ha reso noto la stessa Corte, aggiungendo che il fondatore di WikiLeaks non verra’ comunque estradato per almeno due settimane, periodo nel quale Assange potra’ sfruttare la sua ultima possibilita’, il ricorso presentato davanti alla Corte europea per i diritti dell’uomo di Strasburgo.
red-uda/ /

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari