RAI: CODACONS, RICORSO TAR SE NOMINE CDA NON BASATE SU COMPETENZA

(AGI) – Roma, 20 giu. – Il Codacons annuncia battaglia sulle nomine del futuro Cda Rai: se i 7 nomi che martedi’ prossimo saranno votati dalla commissione parlamentare di Vigilanza non saranno basati sulla competenza e sulla professionalita’, ci sara’ ricorso al Tar. “Non e’ piu’ tollerabile che a dirigere l’azienda pubblica siano messe persone scelte dai partiti politici, spesso senza alcuna competenza in materia televisiva, e individuate solo per i soliti giochi di scambi e spartizioni – spiega in una nota l’associazione – l’esperienza del passato ha dimostrato come tale criterio abbia portato alla rovina della Rai e a un peggioramento qualitativo del servizio offerto”. Per tale motivo, se le prossime nomine non saranno effettivamente basate sui curricula dei candidati e sulla loro competenza e professionalita’, le stesse saranno impugnate al Tar del Lazio e ne sara’ chiesto l’annullamento”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi