TLC

21 giugno 2012 | 11:44

TLC: KPN RINUNCIA A MERGER IN GERMANIA, CONDIZIONI AVVERSE

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – La compagnia telefonica olandese Kpn, oggetto di un’offerta ostile da parte del miliardario messicano Carlos Slim con la sua America Movil, ha abbandonato l’idea di procedere a una fusione dei propri asset in Germania con un concorrente, lamentando “avverse condizioni dei mercati finanziari”. Kpn, secondo quanto riferisce l’agenzia Bloomberg senza citare le proprie fonti, stava valutando una fusione tra la propria divisione mobile E-Plus con quella di Telefonica, O2 Germany, i due operatori più piccoli tra i quattro attivi in Germania. L’abbandono del progetto potrebbe far aumentare le possibilità  di successo dell’offerta di Slim, che vale 2,6 miliardi di euro, visto che adesso l’ad di Kpn rimane con poche frecce al proprio arco per bloccarla. L’offerta da parte di America Movil scade il prossimo 27 giugno. (ANSA).